Benvenuto in BiciSicura!
Il sistema di identificazione della
bicicletta più diffuso in Italia
Voglio saperne di più

Perché targare la bicicletta con BiciSicura

Per ridurre il rischio di furto dal 16% a meno del 2% e per ritrovare la tua bici rubata in circa il 30% dei casi

La bicicletta é definita dal nostro Codice Civile come "bene mobile anonimo", la cui proprietà, per legge, é determinata dall'uso

Se incontri qualcuno in sella alla tua bici, per legge, colui ne é il proprietario (a meno che tu sia in grado di dimostrare "legalmente" il contrario). Ecco perché il furto della bicicletta é un'attività così praticata oggi nelle nostre città.

Dimostrare la proprietà di una bici anonima é praticamente impossibile

Quante bici ci sono uguali alla tua? Dimostrare che ha dei segni particolari non basta per fermare o arrestare il sospetto. E la fattura della bici dimostra solo che hai comprato una bici uguale a quella. Anche se in fattura é indicato il numero di telaio non basta. Potresti averla venduta...

Serve un sistema di identificazione riconosciuto dalle Forze dell'Ordine

BiciSicura é l'unico sistema di identifcazione riconosciuto a livello nazionale dalle Forze dell'Ordine. Sono disponibili anche altri sistemi di identifcazione, ma BiciSicura é il solo ad essere collegato al Registro Italiano Bici, l'unico registro nazionale delle bici, presente in Italia dal 2007 e consultato regolarmente dalle Forze dell'Ordine.

Riduci la probabilità di furto della bici di 10 volte

Oggi, circolando con una bici anonima ed utilizzando un antifurto semplice hai mediamente diciotto probabilità su cento che ti venga rubata. Con BiciSicura e la registrazione nel Registro Italiano Bici della tua bicicletta, tale probabilità si riduce a meno di due su cento.

Perché si riduce così tanto la probabilità di furto

Perché se il ladro vede che la bici riporta la targa BiciSicura sa di rischiare l'arresto immediato, il processo per direttissima e fino a sei anni di reclusione. Meglio per lui concentrarsi su una bici anonima, dove il rischio di arresto é quasi nullo e quello di reclusione é pari a zero.

Anche una bici marchiata con BiciSicura può venire rubata, ma...

Una bici identificata con BiciSicura é una bici che "scotta". Chi intende comprarla può verificare prima la provenineza sul Registro Italiano Bici e denunciare chi gliela offre. le Forze dell'Ordine possono fermare un sospetto e verificata la non titolarità della bici procedere con l'arresto. Alla fine il mercato per il ladro si riduce enormemente e aumenta per te la probabilità di recuperarla.

Oltre cinquanta città attive

BiciSicura é il circuito di identificazione delle bici più diffuso in Italia

  • 2007 - 2015

    Attivo da circa nove anni

    Ha conquistato la fiducia di oltre quaranta importanti città italiane, di centinaia di reparti di polizia locale, Questure, stazioni di Carabinieri, Guardia di Finanza. E' apprezzato e utilizzato da circa 200.000 utenti in Italia.

  • 2007 - 2015

    Ha evitato ad oggi oltre 14.000 furti, con un risparmio per i suoi suoi iscritti di oltre 2 milioni di euro

    L'utilizzo del contrassegno BiciSicura ha consentito di ridurre fortemente i furti delle bici targate, con un risparmio economico considerevole per i suoi iscritti.

  • 2007 - 2015

    il Registro Italiano Bici, per effetto dell'identificazione BiciSicura, ha permesso il recupero di centinaia di bici targate

    La possibilità data dal Registro Italiano Bici, unico registro pubblico accessibile 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, di verificare la proprietà della bici ha permesso alle Forze dell'Ordine nel corso di perquisizioni ed ai privati cittadini attrvaerso la loro libera segnalaqzione, di recuperare fino al 30% delle bici rubate e dotate di targa.

  • 2007 - 2015

    La targa può salavrti la bici e, se te la rubano, il Registro Italiano Bici ti aiuta a recuperarla

    L'identifcazione mediante stick antieffrazione ed indelebile rappresenta il sistema più diffuso al mondo con oltre 40 milioni di bici marchiate. Il secondo sistema, rappresnetato dalla micro-punzonatura non raggiunge complessivamente il milione di bici marchiate nel mondo.Per i restanti sistemi, si parla solo di esperimenti.

  • Entra
    a far parte
    di BiciSicura

Chi siamo

Non un'azienda che sta tentando di iniziare un nuovo business ma una realtà consolidata, che opera nel mercato da 9 anni con buoni risultati perché la sua offerta crea valore per i clienti

La divisione BiciSicura

BiciSicura é una diivsione di EasyTrust S.r.l. che si occupa di identificazione delle biciclette attraverso un sistema leader a livello mondiale. Basato suul'apposizione di uno stick speciale sul telaio della bici, avente proprietà di automarcaggio e di indelebilità. Assieme allo stick, BiciSicura propone anche il libretto di proprietà della bicicletta, garantito dal Registro Italiano Bici, l'unico registro pubblico nazionale delle bici. Ai suoi utenti, BiciSicura offre anche tantissimi servizi fondamentali per gestire la vita di una bicicletta. Passaggio di proprietà, denuncia di furto, segnalazione di ritrovamento, sostituzione dello stick con un duplicato, e molto altro, attivabili attraverso chiamata telefonica gratuita al call center, via numero verde, o via accesso diretto tramite sito web o servizi App per smartphone. BiciSicura ha una natura commerciale e si fa remunerare i propri servizi o attraverso un'iscrizione triennale o decennale rinnovabili o attrvaerso l'acquisto diretto del servizio all'occorrenza

Il Registro Italiano Bici

Il Registro Italiano Bici, nato alla fine del 2006, é stata la prima realtà in Italia a consentire la registrazione delle biciclette in un archivio elettronico, nazionale e pubblico, accessibile gratuitamanete 24 x 7, sia ai privati cittadini che alle Forze dell'Ordine. Ad oggi, contiene centinaia di migliaia di biciclette registrate, provenienti da oltre quaranta importanti città italiane. Il suo scopo fondamentale é quello di mantenere nel tempo, gratuitamente, la scheda tecnica di una bici registrata per renderla accessibile alle Forze dell'Ordine per le verifiche di prorpietà e ai privati per evitare l'incauto acquisto o per segnalre un ritrovamento. Si tratta di un registro pubblico, la cui gestione é demnadata alla società EasyTrust s.r.l. vincolata al rispetto di vincoli operativi stringenti

Il circuito BiciSicura

BiciSicura, per rendere ancora più efficace la lotta contro il furto delle bici, ha creato una rete di operatori che agiscono congiuntamente per contrastare il fenomeno. Oltre quaranta città raggruppate sotto il marchio città salvabici. Le forze dell'ordine che comprendono le Polizie Locali, le questure, le stazioni di carabinieri, la guardia di finanza, la polizia stradale e quella ferroviaria. Alcune di loro sono anche dotate del servizio Bici Esca (bici dotate di micro-localizzatori satellitari) fornito in esclusiva da BiciSicura e finalizzato a smantellare le bande di ladri di bici che operano nelle città. Il circuito BUS, Bici Usato Sicuro, che coinvolge gli operatori del settore (negozi e laboratori di riparazione bici) che hanno sottoscritto un protocollo che li impegna a non acquistare o prendere in permuta bici di dubbia provenienza, previa verifica di proprietà nel Registro Italiano Bici. Una rete di controllori, denominati Bikewatchers, che liberamente e gratuitamente decidono di ricevere la foto e le caratteristiche della bici su smartphone, ogni volta che ne viene rubata una nella loro zona geografica. Lo scopo é quello di poter individuare in tempi rapidi la bici rubata e segnalarla al Registro Italiano Bici, rendendo così la vita sempre più difficle per il ladro. Il circuito BiciSicura rappresenta probabilmente il maggior valore aggiunto fornito dal servizio BiciSicura.

Con BiciSicura non elimini il rischio di furto ma lo riduci enormemente, forzando il ladro a rubare bici anonime.Se targhi la bici con BiciSicura, aumentarai il rischio di furto della bici anonima del tuo vicino. Ma non é colpa tua.

Entra in BiciSicura

SCEGLI IL KIT BICISICURA PIU' ADATTO ALLE TUE ESIGENZE PER SENTIRTI SICURO QUANDO PARCHEGGI LA TUA BICI

Se hai ancora dei dubbi inviaci un messaggio e ti aiuteremo a risolverli